A PRIMA VISTA
 
Denominazione: Soave Classico DOC
Varietà: Garganega 85%, Trebbiano di Soave 15%
Gradazione alcolica: 12%
Formato: 0,75l
Temperatura ideale: 10 – 12°C
Accompagnamento: minestre, primi piatti a base di verdure
Certificazioni: BIO
Riconoscimenti: 92/100 James Suckling 2016, 91/100 Wine.com 2016, 5 stelle Decanter
 

PER CONOSCERSI MEGLIO
 
Il colore è giallo paglierino chiaro, con riflessi verdognoli, brillante. Al naso offre un profumo fresco delicato, con sentori di fiori di vite, ciliegio, sambuco. Infine, il sapore è asciutto, sapido, piacevolmente armonico ed equilibrato
 
L’ABBINAMENTO PERFETTO (O QUASI)
 
A tavola si sposa bene con minestre, primi piatti a base di verdure come asparagi, nemici storici del Sommelier per via della loro nota amarognola. Per questo motivo gli “Spargelwein” trentini, bianchi morbidi e aromatici, offrono un abbinamento perfetto. Ottimo anche con sedano di Verona, piselli, zucchine, uova, pesce di mare e di lago. Piacevole e gradevole da aperitivo con guarnizioni semplici.
 
PILLOLE DI VINO
 
Prodotto della zona collinare del Soave classico, è l’espressione più fresca e giovane di questo vino che la famiglia Pieropan propone nel mercato, dai primi anni del Novecento. Vino generoso, piacevole per la sua freschezza e versatilità, nasce esclusivamente da vigneti di proprietà, situati nella zona classica del Soave, dai vitigni tradizionali Garganega e Trebbiano di Soave. Nella filosofia dell'azienda Pieropan il vigneto è garanzia di vera qualità. La famiglia conduce direttamente i propri vigneti che presentano solo vitigni tradizionali. La viticoltura è impostata nel totale rispetto dell'ambiente. Da alcuni anni applica il protocollo della coltura biologica, come scelta di vita, nel rispetto del territorio.