A PRIMA VISTA
 
Denominazione: Umbria IGT
Varietà: Chardonnay 90%, Grechetto 10%
Gradazione alcolica: 13%
Formato: 0,75l
Temperatura ideale: 12 – 14°C
Accompagnamento: piatti di mare
Riconoscimenti: 96/100 James Suckling 2016, 91/100 Wine Spectator 2016, 89/100 Wine Enthusiast 2016, 3 bicchieri Gambero Rosso 2016, 98/100 Daniele Cernilli 2016
 
 
PER CONOSCERSI MEGLIO
 
Dal colore giallo brillante con riflessi verdi, il Cervaro 2014 si presenta con un bouquet ricco, complesso e fresco, dagli aromi delicati di burro di nocciola e di vaniglia e fiori bianchi. È elegante al palato, caratterizzato da un’incredibile mineralità. Il delicato sapore della tostatura si unisce armoniosamente alla struttura esaltando le note tropicali ed agrumate.
 
L’ABBINAMENTO PERFETTO (O QUASI)
 
Il Cervaro si accompagna bene a piatti di pesce, specialmente marino, in particolare allo stoccafisso.
 
PILLOLE DI VINO
 
Il nome Cervaro deriva dalla nobile famiglia proprietaria del Castello della Sala nel corso del XIV secolo: I Monaldeschi della Cervara. La famiglia Antinori ha acquistato la tenuta nel 1940. La prima annata di Cervaro della Sala prodotta è stata il 1985, introdotta sul mercato nel 1987. Questo vino ha vinto numerosi premi ed ha ottenuto diversi importanti riconoscimenti per la costante qualità dimostrata.