LIBRERIA PROSPERI

Since April 26, 2012 Ascoli Piceno, largo Crivel...
@libreriaprosperi

CALCIO!, Juan Esteban Constaín

Categories: Specialty:Books & E-books - Added on June 25, 2012 - # 95260

“Questo romanzo di Juan Esteban Constaín conferma che siamo di fronte a un autore di enorme talento narrativo. Le sue descrizioni della prima partita di calcio della storia hanno il gusto del miglior Pérez-Reverte.”
Arcadia 2010

“Calcio! non è solo destinato ai devoti del football. È anche un romanzo squisito, connesso al Rinascimento italiano e all’arte in generale.”
El Peruano

“Un libro dove si articolano con precisione l’erudizione, la storia, la politica e il calcio in un’atmosfera di umorismo raffi nato.”
El Liberal

“Il tema del calcio e gli avvenimenti storici si mescolano con una genialità innegabile… L’ingrediente umoristico, sommato alla struttura non convenzionale e alla perfetta fusione di dati reali e finzione, fanno di Calcio!
un biglietto per un viaggio nel passato, un’avventura chimerica elaborata in modo così eccellente che fi nisce per sommergere il lettore nella realtà parallela creata da Constaín.”
Revista Omnibus

Juan Esteban Constaín

Juan Esteban Constaín è nato a Popayán, in Colombia, nel 1979. È scrittore, storico, saggista e professore di Relazioni internazionali all’Università di Rosario. Con Calcio! ha vinto il premio Spartaco per il migliore romanzo storico alla Semana Negra di Gijón, festival diretto da Paco Ignacio Taibo II.

Il libro

L’italiano Arnaldo Momigliano, professore emerito esperto del mondo classico, esule in Inghilterra a causa delle leggi razziali, nel corso di un convito annaffi ato da abbondanti libagioni scandalizza il circolo accademico di Oxford affermando che la prima partita di calcio è stata giocata a Firenze nel 1530, in piazza Santa Croce. I compassati professori oxoniensi ne fanno una questione d’onore: ma come? L’Italia osa rivendicare la paternità di uno sport che, tutto il mondo lo sa, è eminentemente inglese? L’acceso dibattito viene portato in tribunale, ma in altri tempi sarebbe fi nito in un duello. Al “processo” Momigliano ricostruisce una storia avventurosa e irriverente, mai raccontata dalla storiografia ufficiale, avvenuta nel corso dell’assedio della Repubblica fiorentina da parte delle truppe spagnole di Carlo V. In spregio alle minacce e alle prepotenze dell’imperatore, i fi orentini scelsero di festeggiare ugualmente il loro carnevale nonostante gli attacchi nemici, praticando un gioco con la palla che infi ammava l’animo della folla. Punti nell’onore, gli spagnoli non vollero essere da meno dei loro avversari, e per un giorno il campo di battaglia si spostò sul campo da gioco. Il calcio nacque così, come uno sberleffo contro le atrocità della Storia.

€14.00 €12.60
(approximately $13.30)
Quantity in stock: Sold out
Add to Cart
Shipping Costs
Shipping from: Italy
Shipping to Cost With another item
Italy €2.00
($2.11)
€0.50
($0.53)
Payment Methods

Altre forme di pagamento