Bond No.9 Chinatown 50ml Eau De Parfum DONNA

Categories: Health & Beauty:Body Care, Health & Beauty:Make Up, and Health & Beauty:Natural Products - Added on October 19, 2012 - # 154259

La Superpotenza incontra la Supercittà. Qual è il quartiere più dinamico, più esuberante, più fragrante, più colorato, in più rapida espansione di tutta New York? La risposta è Chinatown - la nuova Chinatown, soffusa contemporaneamente dell'energia della superpotenza emergente e dell'impronta avanguardistica della downtown di New York (nel caso non l'aveste notato, Chinatown si fonde ai suoi confini con Soho, Little Italy e la parte più bassa dell'East Side). Naturalmente Bond No.9 (sempre attenta a cogliere le nuances che caratterizzano un quartiere) ha catturato l'essenza di questa zona di energia pulsante nella Bassa Manhattan liberandola nella sua ultima fragranza New York-centrica, e l'ha chiamata, come non poteva essere altrimenti, con il nome di Chinatown. Che cosa racchiude questo profumo dinamico e seducente? La nota di testa è una cascata di fiori di pesco - un frutto mistico della mitologia cinese, che i Taoisti considerano un elisir di vita. Le note di cuore sono un conturbante bouquet che riunisce in modo trasversale suggestioni culturali diverse: la peonia (conosciuta come Sho Yo, ovvero La Più Bella, il fiore che nella cultura cinese simboleggia l'amore, il lusso ed il piacere), miscelata con la dolce fragranza della gardenia (il fiore che Billie Holiday amava portare tra i capelli) e la sensuale tuberosa (conosciuta nel mondo occidentale come la Signora della Notte), ed infine il patchouli, che aggiunge una nota pungente a quelle floreali. Le persistenti note di fondo sono il cardamomo (un'antica spezia orientale, a lungo usata in cucina come condimento) ed i legni scuri (che richiamano alla memoria il profumo delle scatole cinesi dagli intarsi laccati). Chinatown di Bond No.9 prosegue la lunga tradizione dei così detti profumi orientali che hanno dominato il 20° secolo. Ma questo è innovativo - è il primo ad aggiungere al mix l'estetica di New York. Irresistibilmente rigoglioso, come lo è il profumo stesso, è il flacone di Chinatown - la bottiglia superstar di Bond No.9, decorata a tutto tondo con fiori di susino così come li potreste trovare intessuti su satin cheongsam. Questo disegno in particolare trae la sua ispirazione da una giara in porcellana per lo zenzero risalente alla Dinastia Ming (1368-1644), quando l'arte cinese raggiunse altezze insuperate. Nella mitologia cinese il susino in fiore è il primo segnale della Primavera imminente che spazza via i rigori dell'inverno - il tempo dell'amore romantico e del risveglio. Su un lato della bottiglia i fiori hanno il colore iridescente della perla su un intenso sfondo fucsia. Ma giratela dall'altro lato e, in stile yin-yang, scoprirete lo stesso decoro ma con i colori invertiti. E, nell'angolo inferiore, troverete un altro piccolo segno di trasversalità culturale yin-yang: il simbolo di Bond No.9 New York. Questo design vintage-contemporaneo riflette lo spirito della moderna Chinatown, che resta ancorata alla tradizione nel dedalo delle strade del centro, mentre la periferia pullula di ristoranti all'avanguardia e boutiques alla moda. Note di testa: fiore di pesco Note di cuore: gardenia, peonia, tuberosa Note di fondo: cardamomo, legni speziati.

€168.00 €117.60
(approximately $125.37)
Quantity in stock: Sold out
Add to Cart
Shipping Costs
Free Shipping
(ships to Italy)
Payment Methods

Collections